italia

DOVE SIAMO

La nostra struttura presto coprirà
tutte le regioni italiane.

È stato firmato il decreto di distribuzione alle Università dei posti per le specializzazioni sostegno: la tabella allegata registra la distribuzione dei posti a livello regionale. L’associazione europea Radamante attiva i ricorsi al Tar del Lazio per i docenti laureati e per gli idonei concorso docenti 2016. Le date dei test sono state spostate al 15 e 16 aprile

Il Decreto Miur n. 92/2019, che disciplina il prossimo corso di specializzazione sul sostegno, prevede l’impossibilità di partecipazione per i docenti in possesso di laurea che non posseggano i 24 CFU richiesti o le 3 annualità di servizio specifico e non riconosce agli idonei al concorso a cattedra 2016 la possibilità di iscrizione in soprannumero senza sottoporsi alle selezioni.

 

Il Decreto Miur n. 92/2019, che disciplina il prossimo corso di specializzazione sul sostegno, prevede l'impossibilità di partecipazione per i docenti in possesso di laurea che non posseggano i 24 CFU richiesti o le 3 annualità di servizio specifico e non riconosce agli idonei al concorso a cattedra 2016 la possibilità di iscrizione in soprannumero senza sottoporsi alle selezioni. Radamante apre le azioni legali mirate per far partecipare al TFA sostegno tutti i docenti in possesso di laurea utile come titolo di accesso all'insegnamento e per ottenere l'ammissione in soprannumero al percorso di specializzazione sostegno dei docenti risultati idonei al concorso a cattedra 2016.

Il Decreto Miur n. 92/2019 pubblicato ieri, che disciplina il prossimo corso di specializzazione sul sostegno, prevede l'impossibilità di partecipazione per i docenti in possesso di laurea che non posseggano i 24 CFU richiesti o le 3 annualità di servizio specifico. Radamante apre le azioni legali mirate per far partecipare al TFA sostegno tutti i docenti in possesso di laurea utile come titolo di accesso all'insegnamento.

 

 

L’associazione europea Radamante avvia il ricorso al Tar Lazio per ottenere l’ammissione al concorso Dsga di tutto il personale Ata in possesso di un diploma utile per l’accesso a uno dei profili Ata e 5 anni di servizio nel profilo di appartenenza. Per aderire al ricorso è necessario presentare la domanda cartacea inviandola all'Ufficio Scolastico Regionale di proprio interesse entro il termine del 28 gennaio.